lunedì 2 settembre 2019

Spigolo delle Clessidre, Vajo Formigari

Zona: Sengio Alto
Sviluppo: 100 m
Tempo: 2 h
Esposizione: E
Difficoltà: IV, 1 passo di V 
Materiale: NDA
Relazione seguita qui

Seconda apertura dell'anno nel Vajo Formigari, sul Sengio Alto, vajo sconosciuto ai più fino a poco tempo fa. La via in questione, attaccando più vicino al sentiero della Loffa rispetto alla sorella "Spigolo Elisa" e per questo ne rappresenta un più comodo e divertente accesso e aumentando così lo sviluppo dell'arrampicata realizzando una bella cavalcata di gugliette, attività tipica di questo settore delle Piccole (Vedi la cavalcata del Denti di F. Castagna).
Lo Spigolo delle Clessidre offre un arrampicata quasi totalmente trad se si esclude un chiodo nel passo chiave, dal sapore classico. Le clessidre in via sono numerose ma a volte è necessario integrare con qualche friend medio piccolo. Il primo tiro può risultare bagnato dopo le piogge perché è una sorta di colatoio, la qualità della roccia aumenta man man che si sale offrendo un tiro singolarissimo su conglomerato sull’ultimo tiro poco prima della testuggine della tartaruga ovvero un fungo roccioso che si deve salire per trovare l’ultima sosta. Con due brevi doppie si è sul vajo di discesa nei pressi dell’attacco dello Spigolo Elisa, già recensito in questo blog, ed è quindi naturale e consigliabile proseguire per questo itinerario.



Attacco
Primo tiro


Sullo spigolo


Conglomerato Sardo?

Tiro chiave

La testuggine




5 commenti:

  1. Orbene: non siamo riusciti a trovare la via. Mi potreste spiegare dove attacca? Noi siamo andati abbiamo trovato il masso con la scritta rossa, dieci metri dopo abbiamo trovato l'ometto sulla sinistra e siamo saliti. Poi più niente. Siamo saliti saliti saliti per un bel po' nel colatoio finché abbiamo trovato un cordone rosso. Abbiamo attaccato ma l'attacco non è quello della foto. Dove abbiamo sbagliato? C'è qualche segno, scritta?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, da come mi descrivi avete attaccato giusto, risalire le tracce nel colatoio fino al cordone rosso molto evidente, passo iniziale aggettante da proteggere con friend, rinvio sul cordone stesso e poi su per paretina spesso bagnata con qualche clessidra, non tante come da relazione originale.

      Elimina
  2. Grazie 1000. Il grado me lo confermi come 3°? Grazie ancora

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A mio parere sul secondo tiro c'è un singolo passo di V dove è presente l'unico chiodo tra l'altro. Il resto è più facile.

      Elimina
  3. Grazie gentilissimo come sempre. Buona giornata

    RispondiElimina