giovedì 13 luglio 2017

Flash 1918 alla Torre dell'Osservatorio

Zona: Piccole dolomiti
Sviluppo: 5 lunghezze, 95 metri
Esposizione: O
Difficoltà: 6a+
Protezioni: Fix
Materiale: Corda singola e 12 rinvii
Discesa: Doppia da 45
Tempo: 2 h

Breve e facile arrampicata, ottima per concatenamenti con vie sul Terzo Apostolo, siamo in Piccole Dolomiti, località Campogrosso sul sentiero che porta al Passo del Baffelan. L’esposizione ad Ovest permette di evitare le tipiche nebbie prealpine che contraddistinguono questa zona. L’attacco è posto poco sopra al sentiero, al centro della parete della Torre dell’osservatorio con una scritta rossa alla base, breve ghiaione di accesso.
Il primo tiro supera subito uno strapiombetto che porta su una cengia poi per facile arrampicata verticale su buona roccia si arriva alla sosta attrezzata a fix con anello sotto ad un masso.
Secondo tiro in traverso ascendente verso sinistra su roccia entusiasmante, segue un camino con un pò di detrito (attenzione ai passanti sotto) che conduce alla sosta sempre a fix con anello.
Terzo tiro di collegamento alla parete su pendio detritico, non smuovere sassi in presenza di escursionisti.
Il quarto tiro è la lunghezza simbolo della via: fessura gialla e compatta verticale, visibile dal basso, che supera con eleganza la paretina di testa della torre, “purtroppo” è ottimamente spittata perché potrebbe alloggiare dei sicurissimi friends, attenzione all’uscita in sosta, singolo passo friabile.
L’ultimo tiro con pochi metri di cresta conduce alla sosta di calata che con 45 m porta alla base. Si scende per traccia fino al sentiero passando dai pressi della galleria che conduce al pertugio di osservazione che spunta dalla parete dal quale la torre prende il nome.



vista dall'attacco

Primo tiro

Prima sosta

Secondo tiro


Tiro di trasferimento detritico

Il bellissimo tiro in fessura