giovedì 4 maggio 2017

Via Roby Cocco al Baffelan

Zona: Baffelan
Sviluppo: 10 lunghezze, 380 metri
Esposizione: SO
Difficoltà: 6b A0
Protezioni: Fix
Materiale: Rinvii, qualche friend medio piccolo
Discesa: Traccia
Tempo: 4 h

Una nuova via sportiva dedicata a Roberto "Roby" Cocco membro del Gruppo Rocciatori "I Sogati" della sede CAI di Valdagno, scomparso il 6 Giugno 2015 sulla via "Ceneri nel Vento" al Baffelan. Realizzato dagli amici a lui più legati che con questo gesto hanno vogluto lasciare un segno indelebile sulla vetta a lui più cara.

La via è stata tracciata nel 2016 (la nostra dal libro di via è la settima ripetizione) seguendo una linea logica sulla parete più nascosta della montagna simbolo dell'alpinismo Vicentino: la SUD-OVEST. Attaccando con brevissimo avvicinamento nei pressi della Carretta-Sgreva, supera inizialmente delle placche molto difficili e compatte (tiro chiave il 2°) per poi portarsi nel catino del vajo che sta alla base della parete. Esso è interrotto da un grosso masso incastrato che si supera con gesto altletico per poi portarsi sulla parete vera e propria che si percorre con andatura diagonale su placche compattissime e levigate dalle valenge fino a puntare un bellissimo colatoi oche giunge in vetta. 




Sul tratto chiave


Sulla placca dopo il masso incastrato


Vento e scariche di ghiaccio dalla nevicata della notte precedente..





Sui facili tiri in direzione del colatoio




Il colatoio terminale





Nessun commento:

Posta un commento