mercoledì 8 luglio 2015

Via Aum, Pilastro Dalai Lama

Zona: Malga Cornetto
Sviluppo: 5 lunghezze
Esposizione: S-O
Difficoltà: V+
Chiodatura: Presente
Materiale: 9 rinvii, cordini
Discesa: Doppie
Tempo: 1,5 h
Partecipanti: io, Simone, Erica

Un ottima via a pochi minuti da Malga Cornetto (Valli del Pasubio), la roccia su tutto il percorso è incredibilmente buona e lavorata per la zona il tiro chiave su strapiombetto è molto ben ammanigliato. La via sale parallelamente alla più conosciuta Kora, ma mentre questa cerca i punti di maggior sviluppo, Aum sale la linea più logica del Pilastro Dalai Lama, toponimo proposto dall'instancabile e fortissimo alpinista e apritore veronese Mario Brighente e autore stesso della via. 
Per prolungare l'ascensione, scesi in doppia nel vajo colpito dalla recente frana che ha schivato fortunatamente malga Cornetto, si può proseguire, sempre seguendo i bolli rossi e salire altri due pinnacoli in ambiente sempre più isolato, questo concatenamento è cosidetto "Cavalcata tra i Camosci".


Simone alla prima sosta

Terza sosta
Relazione per gentile concessione di M. Brighente





Nessun commento:

Posta un commento