martedì 10 novembre 2015

Via Kora, Pilastro Dalai Lama

Zona: Valli del Pasubio
Sviluppo: 5 lunghezze
Esposizione: N
Difficoltà: V-
Chiodatura: chiodi e clessidre
Materiale: 10 rinvii, cordini, friend
Discesa: Doppia da 20 m
Tempo: 2 h
Partecipanti: io, Damiano


Via carina che gira attorno al Pilastro Dalai Lama alla ricerca della roccia migliore, attraversando un canale e una successione di pilastrini fino a sbucare sul vajo soprastante. L'itinerario è tipico di questa parte di Sengio Alto, con la roccia super lavorata ricca di clessidre e prese, questo fa si che il grado obbligatorio rimanga abbastanza basso anche nei tratti verticali e strapiombanti. L'arrampicata è sempre elegante ma discontinua. La via corre alla sinistra della "Aum" già relazionata su queste pagine e la discesa è la stessa, si parcheggia nello slargo dopo Malga Cornetto (Valli del Pasubio) e si segue il sentiero Cai per il Vajo Stretto, giunti alla base del Pilastro si individuano gli attacchi sopra ad una cengia mugosa, Kora inizia con un cordone grigio ed un chiodo arancione.

E' davvero un peccato che con una roccia così bella il paesaggio sia deturpato dall'anorme frana gialla staccatasi dal Pilastro del Vajo stretto, daltronte la roccia può variare le sue forme e la sua qualità del raggio di pochi metri sta solo alla curiosità degli apritori più intraprendenti a scovare gli itinerari migliori. Bravo Mario!




Nessun commento:

Posta un commento